Caritas italiana compie 50 anni e anche in Puglia si fa memoria grata di questo grande dono per la Chiesa e la società. Nata per ispirazione di San Paolo VI, ai primi cinquant’anni di Caritas sono state dedicate diverse iniziative in tutta Italia.

In Puglia è stata organizzata una Giornata di Studio che si terrà nella mattinata di venerdì 3 dicembre 2021 (dalle 9.30 alle 12.30) presso l’Aula Magna del Pontificio Seminario Regionale di Molfetta. Tema della giornata organizzata dalla Delegazione Caritas Regionale Pugliese, in collaborazione con la Facoltà Teologica Pugliese e l’Istituto Pastorale Pugliese è “Caritas in Puglia – lo stile della diakonìa nella Chiesa”. La giornata di studio si pone in continuità con l’inaugurazione dell’Anno Accademico della Facoltà Teologica Pugliese che si tiene a Bari in data odierna.

Per la giornata di studio ha fatto giungere un video messaggio anche il Sua Em.za il Card. Luis Antonio Tagle, Prefetto della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli e Presidente di Caritas Internationalis.

Alla tavola rotonda – moderata dalla prof.ssa Serena Quarta (Sociologa - Università di Salerno) - parteciperà anche don Marco Pagniello, nuovo Direttore di Caritas Italiana nominato dal Consiglio Episcopale Permanente della Conferenza Episcopale Italiana appena il 24 novembre scorso. Gli altri interventi sono affidati ai prof. Gianpaolo Lacerenza (Teologia morale), al prof. Francesco Zaccaria (Teologia pastorale), e al sig. Fabio Dinoi (testimone).

La giornata di studio – ha scritto in un suo messaggio Mons Giovanni Checchinato -Vescovo di S. Severo e Presidente della Commissione CEP per il Servizio della carità e la salute – «è stata pensata non soltanto come occasione di celebrazione della lieta ricorrenza del cinquantesimo, quanto soprattutto come un laboratorio di idee allo scopo di aiutare le Chiese di Puglia ad esercitare una testimonianza della carità sempre più fedele al Vangelo “in forme consone ai tempi e ai bisogni” (Statuto di Caritas, art. 1) - a partire anche dall’analisi dei dati emersi nel recente report “Chiese chiuse, Chiesa aperta” pubblicato nel luglio scorso».

Durante la giornata di studio saranno proiettate le Clip storiche su “5o anni di Caritas in Puglia” realizzate dalla Delegazione Caritas Puglia: temi dei video reperibili sul web agli indirizzi in calce, sono Accoglienza, Opere, Emergenze, Formazione, Chiesa, Giovani.

Le clip narrano 50 anni di opere a servizio della comunità intera: «il metodo Caritas – afferma don Alessandro Mayer, delegato Regionale Caritas Puglia – ci ha insegnato che occorre animare la comunità cristiana, la testimonianza della carità (questo è il mandato statutario di Caritas), ma questo non avviene a parole, avviene attraverso la pedagogia dei segni e soprattutto attraverso la realizzazione di opere segno».

Le parole rivolte da San Paolo VI ai partecipanti al primo convegno nazionale delle Caritas delle diocesi italiane (era il 28 settembre 1972) risuonano ancora come programma per il servizio di Caritas in Italia ed in Puglia: «A voi il Nostro incoraggiamento a non stancarvi, a non lasciarvi abbattere dalle difficoltà, ma ad avanzare sempre con lo stesso spirito e con lo stesso amore verso Cristo e la sua Chiesa».

 

Sostieni la Caritas Idruntina

Versamento su
Conto Corrente Postale n. 10974731
intestato a Caritas Idruntina P.zza Basilica, 1 - 73028 Otranto (LE)

 

Bonifico Bancario su
IBAN IT39Y0306909606100000134257
conto intestato a Caritas Idruntina presso Banca INTESA SANPAOLO

 

PayPal o Carta di Credito